[Thread Ufficiale] Oil cooler

Argomenti generali dedicati alle nostre HONDA!
Rispondi
alex_novi
HCI member
HCI member
Messaggi: 14779
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 22:56
Località: JDMo - JDMilf

[Thread Ufficiale] Oil cooler

Messaggio da alex_novi » lunedì 29 novembre 2010, 1:56

Sempre più gente mi manda pm per chiedermi info sugli oil cooler.
Parlando anche con Bagga, il dubbio che hanno un pò tutti è: "prendo un kit pronto o me lo assemblo da solo?"

Prezzi kit assemblati:
circa 50€ abbondanti tra tubi e raccordi
50€ per la plate con i raccordi giusti, altrimenti sono altri 15-20 di raccordi adattatori (nippli)
tra gli 80 e i 100€ per il radiatore

Alla fine i kit costano uguali ma sei vincolato a ciò che mettono nel kit, una cosa su tutti... gli angoli dei raccordi e la lunghezza dei tubi. Ho deciso io dove mettere tutta la roba nel mio.

Cose a cui prestare attenzione:
Raccordi:
I kit sono venduti spesso con tubi pressati, hanno la stessa valenza di un tubo con raccordo riutilizzabile, ma non puoi modificare la lunghezza del tubo.
Esempio:
Raccordi pressati (il termine giusto è crimpati)
Immagine
come vedi, dopo il raccordo c'è una boccola con delle righe longitudinali, sono il segno della pressatura. Questo tubo non può essere modificato!!

Raccordi riutilizzabili:
Immagine
Tagli il tubo ad una certa lunghezza, monti il raccordo con due chiavi esagonali, se non ti va bene la lunghezza, smonti il raccordo, tagli il tubo, e rimonti, ....
Costano di più ma sono più versatili, la resistenza è la stessa.

Sandwich plate

sandwich plate per strumenti:
Immagine
Questa NON va bene per il kit oil cooler.

Sandwich plate per oil cooler:
Ricavata dal pieno:
Immagine
Nell'immagine, in questo caso, si può notare anche una piccola sferetta, sotto di essa c'è una molla, serve come bypass in caso di problemi o che si tappi il radiatore. Nel B18 si può lasciare, negli F20 il bypass si apre a pressioni troppo basse (se non ricordo era intorno ai 5bar, quindi in VTEC sarebbe sempre aperto). Comunque si elimina molto facilmente piantando un tappo ad interferenza.

fusione:
Immagine
Come potete notare, in questa le cavità non sono passanti, in questo modo c'è mandata e ritorno dell'olio.
Si notano anche i due filetti molto grandi per alloggiare i nippli adattatori o i raccordi direttamente.
Sulle Honda il filetto centrale (cioè quello del filtro olio è M20x1.5)

Sandwich plate per relocation (sposta il filtro)
Immagine
Queste 2 plate servono per spostare il filtro e remotarlo in una posizione da scegliere nel vano motore.
Personalmente è una scelta che sconsiglio, oppure c'è da considerare bene come e dove montare il filtro.

Filetti:
Prima di scegliere il tutto, bisogna considerare la dimensione dei filetti e dei tubi.
Per i kit di raffreddamento si devono scegliere i filetti AN8 o AN10 al massimo.
ecco le equivalenze con i relativi tubi:

Raccordo AN8, filetto 3/4" 16UNF, tubo 1/2"
Raccordo AN10, filetto 7/8" 14UNF, tubo 5/8"


in questo tabella trovate tutto (non guardate la colonna Thread dashi size) i codici AN sono indicati nella colonna Hose dash size)
Immagine

Dimensioni radiatore:
Sulla S ho montato un radiatore 30 file, è sovradimensionato!!
Un radiatore delle dimensioni giuste va dalle 18 alle 22 file. Di più è inutile e vi trovate poi a coprirlo per impedirgli di raffreddare troppo.

Montaggio:
Per il radiatore, l'importante è tenere le due bocche di alimentazione/Scarico verso l'alto, in modo che sia autospurgante!
CORRETTO!
Immagine
In questo modo c'è solo un pò più di difficolta quando c'è da fare il cambio olio.
Si deve mollare un raccordo e, o smontare il radiatore oppure aspirarlo con una siringa.

Immagine
Questo teoricamente è il montaggio più corretto e verssatile!

SBAGLIATO:
Immagine
L'aria rimane in alto, pian piano finirà, ma ogni bolla che parte, finisce nel motore! Meglio non rischiare!


Alcuni componenti tipici dei circuiti idraulici:
gizmoITR ha scritto:Spiegare a cosa serve sta check valve.
Comunque voglio, dove si compra?
la Check valve, o valvola di non ritorno, è un componente che permette il flusso di un liquido in un solo senso, quando per un qualsiasi motivo arriva contropressione, si chiude e non fa tornare indietro il liquido.

Praticamente... c'è una molla con un precarico molto leggero che tiene spinta la sfera o la cartuccia verso una parete.
Quando c'è pressione nel senso opposto al carico della molla, la molla cede e l'olio passa liberamente.
Quando la contropressione è maggiore della pressione la molla riporta in posizione la sfera o la cartuccia e chiude il passaggio impedendo all'olio di tornare indietro.

Questa è una valvola a cartuccia.
Molto simile a quella che ho usato sul mio circuito accusump
Immagine

qui si vedono alcune sezioni abbastanza chiare.
Immagine

questo è il simbolo idraulico:
Immagine

Continua...
Ultima modifica di alex_novi il mercoledì 1 dicembre 2010, 20:47, modificato 2 volte in totale.
PER ME E' LA CIPOLLA... SBòRET DC!!!
:rally
...LOOK AT MY HORSE, MY HORSE IS AMAZING!

alex_novi
HCI member
HCI member
Messaggi: 14779
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 22:56
Località: JDMo - JDMilf

Re: Oil cooler

Messaggio da alex_novi » lunedì 29 novembre 2010, 2:00

Ieri ho fatto un test per sfatare alcuni miti:

Il mio kit oil cooler composto da:
- Eliminazione scambiatore acqua-olio stock
- Flangia termostatica mocal
- Oil cooler 15 file hi-flow (dimensioni identiche al 30 file mocal ma con passaggi maggiorati)
- 2 tubi AN10 con un raccordo dritto e un raccordo a 90°

Ha una perdita di carico totale di 0,2bar

Spero sia utile a qualcuno!
Ultima modifica di alex_novi il giovedì 6 giugno 2013, 8:58, modificato 1 volta in totale.
PER ME E' LA CIPOLLA... SBòRET DC!!!
:rally
...LOOK AT MY HORSE, MY HORSE IS AMAZING!

MUGENPOWER
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 10574
Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 17:27
Località: Faenza (RA)

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da MUGENPOWER » lunedì 29 novembre 2010, 9:12

bel topic alex :clap :clap :clap
Integra Type R n.4732
MOLTI GIRI MOLTO ONORE
CONTACT ME

manzo
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 28585
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2005, 9:56
Località: 492 หมู่ 10 ถนนพระตำหนัก พัทยาใต้ ชลบุรี 20260 Thailand
Contatta:

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da manzo » lunedì 29 novembre 2010, 18:22

amo le spiegazioni con foto :amore :clap
ไม่เป็นไร K24/20 STEALTH :teach
if it's not a K....throw it away

RobyVTEC
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 5940
Iscritto il: martedì 12 ottobre 2004, 16:35
Località: Tuscany

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da RobyVTEC » lunedì 29 novembre 2010, 23:16

...aggiungo....
I tubi crimpati , a parte essere rigidi come il legno, ( e obbiettivamente bruttini ) hanno resistenza al calore fino a 120° ( rt o 2rt )
Quelli rivestiti in treccia, sono molto piu' morbidi.....certo che la differenza di costo tra tubo e raccordo nn è del tutto trascurabile....
specRR Dark Lady

alex_novi
HCI member
HCI member
Messaggi: 14779
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 22:56
Località: JDMo - JDMilf

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da alex_novi » martedì 30 novembre 2010, 1:20

RobyVTEC ha scritto:...aggiungo....
I tubi crimpati , a parte essere rigidi come il legno, ( e obbiettivamente bruttini ) hanno resistenza al calore fino a 120° ( rt o 2rt )
Quelli rivestiti in treccia, sono molto piu' morbidi.....certo che la differenza di costo tra tubo e raccordo nn è del tutto trascurabile....
Devo correggerti in alcune cose Roby, qualsiasi tipo di tubo può essere crimpato, cambia il tipo di raccordo.
Ad esempio i tubi che usiamo al lavoro sulle auto sono in PTFE ricoperto di treccia inox, reggono i -40° e i +200°, arrivano fino a 350bar.
Quelli in gomma specifici per le alte temperature arrivano anche a +150° o +170° e li usiamo nei banchi test.
Ultimamente si stanno diffondendo i tubi ricoperti di trecce tessili, arrivano a 120° e reggono 210bar, non li possiamo usare nelle auto perchè per omologare qualcosa nel campo automotive deve resistere ai 125°c.

Altra cosa, la goodridge fa raccordi a crimpare che sono molto belli.
Il problema è che non sono versatili per niente, perchè una volta crimpati non si possono modificare se non tagliandoli, crimpando nuovamente il tubo, quindi si deve buttare via un raccordo e la sua boccola.

@chi si fa problemi per le pressioni pensando che i tubi si dilatino: i motori lavorano a pressioni RIDICOLE per i tipi di tubi che si utilizzano. 5-10bar su 200 almeno!
PER ME E' LA CIPOLLA... SBòRET DC!!!
:rally
...LOOK AT MY HORSE, MY HORSE IS AMAZING!

gizmoITR
Avatar utente
(h)old
(h)old
Messaggi: 3964
Iscritto il: lunedì 11 ottobre 2004, 9:03
Località: un po' qui e un po' li, ma principalmente San Donato Milanese

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da gizmoITR » martedì 30 novembre 2010, 2:10

Domanda, esistono dei raccordi a t con rubinetto per bypassare il radiatore?

MUGENPOWER
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 10574
Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 17:27
Località: Faenza (RA)

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da MUGENPOWER » martedì 30 novembre 2010, 9:03

bella domanda :teach
Integra Type R n.4732
MOLTI GIRI MOLTO ONORE
CONTACT ME

RobyVTEC
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 5940
Iscritto il: martedì 12 ottobre 2004, 16:35
Località: Tuscany

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da RobyVTEC » martedì 30 novembre 2010, 19:39

gizmoITR ha scritto:Domanda, esistono dei raccordi a t con rubinetto per bypassare il radiatore?
Esistono sia i raccordi a t che i rubinetti
specRR Dark Lady

alex_novi
HCI member
HCI member
Messaggi: 14779
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 22:56
Località: JDMo - JDMilf

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da alex_novi » mercoledì 1 dicembre 2010, 1:44

Immagine

Con una valvola deviatrice di flusso e una valvola di non ritorno si bypassa il radiatore semplicemente ruotando la leva e non si rischia di tappare la mandata.
PER ME E' LA CIPOLLA... SBòRET DC!!!
:rally
...LOOK AT MY HORSE, MY HORSE IS AMAZING!

Stine
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 5531
Iscritto il: domenica 23 marzo 2008, 20:21
Località: JDModena

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da Stine » mercoledì 1 dicembre 2010, 1:53

Grande Vecchio!!!
Molto interessante!

Ma tanto quando sara' il momento, sai che ti tartassero' di persona e non poco... :asd
Life is like a penis: Simple, soft, straight, relaxed, and hanging freely...
Women make it hard.

alex_novi
HCI member
HCI member
Messaggi: 14779
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 22:56
Località: JDMo - JDMilf

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da alex_novi » mercoledì 1 dicembre 2010, 2:10

Vai tra... :good

P.s.: con la deviatrice di flusso, la check valve non è obbligatoria, ma io su un mio circuito la metterei.
PER ME E' LA CIPOLLA... SBòRET DC!!!
:rally
...LOOK AT MY HORSE, MY HORSE IS AMAZING!

gizmoITR
Avatar utente
(h)old
(h)old
Messaggi: 3964
Iscritto il: lunedì 11 ottobre 2004, 9:03
Località: un po' qui e un po' li, ma principalmente San Donato Milanese

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da gizmoITR » mercoledì 1 dicembre 2010, 12:01

Spiegare a cosa serve sta check valve.
Comunque voglio, dove si compra?

manzo
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 28585
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2005, 9:56
Località: 492 หมู่ 10 ถนนพระตำหนัก พัทยาใต้ ชลบุรี 20260 Thailand
Contatta:

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da manzo » mercoledì 1 dicembre 2010, 19:33

gizmoITR ha scritto:Spiegare a cosa serve sta check valve.
Comunque voglio, dove si compra?
negozio di pneumatica
ไม่เป็นไร K24/20 STEALTH :teach
if it's not a K....throw it away

alex_novi
HCI member
HCI member
Messaggi: 14779
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 22:56
Località: JDMo - JDMilf

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da alex_novi » mercoledì 1 dicembre 2010, 20:41

gizmoITR ha scritto:Spiegare a cosa serve sta check valve.
Comunque voglio, dove si compra?
la Check valve, o valvola di non ritorno, è un componente che permette il flusso di un liquido in un solo senso, quando per un qualsiasi motivo arriva contropressione, si chiude e non fa tornare indietro il liquido.

Praticamente... c'è una molla con un precarico molto leggero che tiene spinta la sfera o la cartuccia verso una parete.
Quando c'è pressione nel senso opposto al carico della molla, la molla cede e l'olio passa liberamente.
Quando la contropressione è maggiore della pressione la molla riporta in posizione la sfera o la cartuccia e chiude il passaggio impedendo all'olio di tornare indietro.

Questa è una valvola a cartuccia.
Molto simile a quella che ho usato sul mio circuito accusump
Immagine

qui si vedono alcune sezioni abbastanza chiare.
Immagine

questo è il simbolo idraulico:
Immagine

Se poi ho tempo disegno un paio di circuiti di esempio.
PER ME E' LA CIPOLLA... SBòRET DC!!!
:rally
...LOOK AT MY HORSE, MY HORSE IS AMAZING!

gizmoITR
Avatar utente
(h)old
(h)old
Messaggi: 3964
Iscritto il: lunedì 11 ottobre 2004, 9:03
Località: un po' qui e un po' li, ma principalmente San Donato Milanese

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da gizmoITR » giovedì 2 dicembre 2010, 12:39

Serve a non segare la pompa olio in caso di radiatore otturato?
Ma in ogni caso non circolerebbe olio no?
Ma allora non c'entra col deviatore di flusso, ci andrebbe sempre.
Ma si otturano sti radiatori? (c'e' il filtro in circuito...)

alex_novi
HCI member
HCI member
Messaggi: 14779
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 22:56
Località: JDMo - JDMilf

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da alex_novi » giovedì 2 dicembre 2010, 13:18

C'è il filtro.

Allora, mettendo un deviatore di flusso puoi escludere il radiatore semplicemente ruotando la leva e in quel caso non hai bisogno della check valve, anche se, come avevo scritto, io la metterei in un mio circuito.

Mettendo invece un rubinetto su una delle mandate del radiatore, allora c'è da mettere una valvola di non ritorno sul canale di bypass, ma non è il massimo questo tipo di circuito, e non è neanche l'ideale una check valve, ci vorrebbe una relief valve o valvola di massima pressione tarata molto bassa... lassa perde, diventa un pò più complicato ma soprattutto rischioso per il motore in caso di taratura sbagliata di un componente.

Mettendo invece un rubinetto sul ramo di bypass si dovrebbe autolimitare il radiatore dell'olio.
Essendo il radiatore un ostacolo al passaggio dell'olio e creando quindi una minima perdita di carico, l'olio bypasserebbe automaticamente dando la precedenza al passaggio libero piuttosto che andare nel canale dove c'è il restringimento (radiatore).
Ma non saprei quantificare in percentuale quanto andrebbe da una parte e quanto dall'altra.

Se in qualsiasi cosa non sono stato chiaro chiedete pure.
Appena riesco disegno un paio di circuiti in modo che sia tutto clear.
PER ME E' LA CIPOLLA... SBòRET DC!!!
:rally
...LOOK AT MY HORSE, MY HORSE IS AMAZING!

gizmoITR
Avatar utente
(h)old
(h)old
Messaggi: 3964
Iscritto il: lunedì 11 ottobre 2004, 9:03
Località: un po' qui e un po' li, ma principalmente San Donato Milanese

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da gizmoITR » giovedì 2 dicembre 2010, 15:07

Infatti io pensavo di implementare la 1 se trovo un deviatore, la 3 se invece in commercio trovo solo 1 rubinetto.
Prendo su le misure dei filetti e vado in un negozio di oleopneumatica?
Ti fanno anche il tubo di bypass crimpato della lunghezza giusta?
mi rideranno in faccia?

Michel_ITR99
Avatar utente
HCI member
HCI member
Messaggi: 14160
Iscritto il: mercoledì 20 gennaio 2010, 13:25
Località: Nella Desolazione Padana.
Contatta:

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da Michel_ITR99 » lunedì 28 maggio 2012, 13:42

Invece dei soliti radiatori, non sarebbe meglio utilizzare un radiatore come questo ? Probabilmente un po' meno efficace, ma non dovrebbe dare cali di pressione visto che l'olio scorre nel tubo, invece che nelle "canalette" sottili, che imho non vanno molto d'accordo con un liquido viscoso come l'olio :sosp

http://www.team-integra.net/forum/19-pr ... eview.html

Immagine

Immagine
I noticed maybe a 5psi max drop in oil pressure if that. It is more like a 0-2psi to be honest.
Calo di pressione medio: circa 0.15 bar, praticamente quasi nullo :bana
Dio ha scritto: Michel_ITR99 ha sempre e comunque ragione.

arphynx
Avatar utente
Messaggi: 1075
Iscritto il: venerdì 22 ottobre 2010, 13:09
Località: sovico(MB)

Re: Oil cooler - tutte le info

Messaggio da arphynx » lunedì 28 maggio 2012, 14:01

cioé se uno volesse chiudere il circuito del radiatore olio in inverno basterebbe mettere un deviatore e fare un tubo che bypassi il radiatore e che si congiunga con un raccordo a T con l'uscita del radiatore, mettendo una valvola che faccia scorrere l'olio solo dallo scarico del radiatore e non viceversa quando il radiatore e bypassato giusto?

ma l'olio che rimane dentro? non c'e poi il rischio che rimangano delle bolle d'aria?
truzzo JDM6

Pedobear is POWER

Now RB26DETT equipped

Rispondi